L’ App di EcoBioControl per la lettura dell’INCI

Oggi vi parliamo dell'ultima novità firmata da Fabrizio Zago e dal suo prezioso staff: la nuovissima App di EcoBioControl, che sostituisce il vecchio BioDizionario.

Come funziona?

L’App è scaricabile gratuitamente Google Play o da AppStore.

Qui trovate le schermate della Home, della Ricerca per la singola sostanza o della ricerca per formulazione completa (l’INCI dei prodotti).

Anche se gli ingredienti hanno nomi complicatissimi, l’App vi dà una classificazione di facile lettura grazie al codice dei colori del semaforo. Inserendo il singolo ingrediente nella ricerca, vi apparirà uno dei seguenti colori:

verde _ via libera

rosso _ stop

giallo _ attenzione

L’App può essere utilizzata sia dai consumatori, che dalle Aziende che vogliono sottoporre un prodotto ’X’, al percorso di approvazione per ottenere il marchio di EcoBioControl.

A questo punto è doveroso fare un passo indietro, per chi non conoscesse né Fabrizio Zago, né EcoBioControl.

Lo staff di ecoBiocontrol

Cos'è EcoBioControl e perché è così importante?

EcoBioControl è il marchio di riconoscimento che certifica la rispondenza a standard di compatibilità sia con la persona (Bio), ma anche con l’ambiente (Eco). Dietro EcoBioControl c’è il lavoro di Fabrizio Zago chimico industriale e del suo Comitato Scientifico, che dal 2000 controllano e certificano i prodotti e le sostanze ad uso cosmetico, sottoposte dalle aziende.

E lo fanno tenendo conto del fatto che il loro contributo è volto esclusivamente alla diffusione della cultura della cosmesi e della detergenza sostenibile.

Come si ottiene il marchio EcoBioControl?

Chiunque crede nel progetto EcoBioControl può sottoporre un qualsiasi prodotto alle valutazioni sulle caratteristiche di compatibilità.

La valutazione della formulazione si svolge in più passaggi e può portare diversi risultati.

Chiunque vuole sottoporre prodotti alla verifica del Comitato Scientifico, può innanzitutto, in piena autonomia confrontare l’INCI del proprio prodotto con la nuova App EcoBioControl, che sostituisce il vecchio Biodizionario.

In presenza di componenti NO, indicati con colore rosso (ad esempio il Cyclomethicone, oppure il TRICLOSAN o il BHA), il prodotto non verrebbe accettato. In tal caso si sconsiglia di proseguire l’iter o si suggerisce di rivedere completamente la formulazione.

Qualora nel prodotto ’X’ siano presenti in maggioranza componenti biocompatibili (indicati con colore verde), anche se in presenza di qualche giallo (componenti che possono avere compatibilità con la pelle ad esempio, ma non con l’ambiente), il percorso di conferimento del marchio prosegue.

A questo punto interviene il Comitato Scientifico che analizza tutto il materiale disponibile e chiede eventuali integrazioni.

In ultimo il Comitato emette la licenza d'uso del Marchio EcoBioControl per i prodotti omologati.

Crema Corpo Latte Spray Vinaccioli

Detergente universale freschezza alpina

Perfect Balsamo antiodore Cane Probiotic

Deodorante Cuccia Cane Perfect Probiotic

Quanto costa ottenere il marchio EcoBioControl?

Dato che il lavoro di controllo è gratuito, dove sono i costi?

La risposta è che nel conferimento del Marchio, gli importi sono inversamente proporzionali alla qualità del prodotto sottoposto a controlli.

Facciamo un'esemplificazione: il prodotto non solo con ottima formulazione, ma che ha anche alle spalle un'azienda totalmente Green. Il marchio sarà totalmente gratuito!

Se il prodotto ha 'solo' una buona formulazione ecologica pagherà una percentuale sul fatturato.

Questo perché la loro mission è quella di diffondere la cultura della cosmesi e della detergenza responsabile e sostenibile. E di conseguenza incoraggiare le aziende a porsi come obiettivo il continuo miglioramento in termini di benessere per la persona, ma anche per l'ambiente.

 

Bioadvisor condivide pienamente gli obiettivi volti a coniugare entrambi gli aspetti e sostiene ed incoraggia il lavoro di Fabrizio Zago e di tutto il suo Staff.


 

Share the Bio...
Share on Facebook
Facebook
23Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

Lascia un commento